Corso Interior Design

La filosofia

“La tua casa dovrebbe raccontare la storia di chi sei, ed essere una collezione di ciò che ami” Nate Berkus

La famosa frase di Nate Berkus, un grande maestro di Interior Design, parla di un concetto chiave molto importante.

Infatti il posto dove vivi (e anche dove lavori!) deve raccontare una storia, ma non una storia qualsiasi:

La TUA storia, il tuo vissuto, ciò che ami di più, il tuo MANTRA!

Nell’ultimo decennio l’Interior Designer è diventata una figura sempre più richiesta nel mondo del lavoro ed ha acquisito un ruolo fondamentale nell’ambito della progettazione.

Ecco cosa fa l’Interior Designer: Applicativi Grafici, Interpreta i bisogni della società, Elabora delle soluzioni consone

I nostri obiettivi

Obiettivo primario del corso: trasformare ogni studente in un professionista del settore capace di plasmare i gusti e gli stili della società in un ambiente sia funzionale che bello da vivere.

Il nostro scopo è quello di conferire agli studenti la preparazione necessaria per elaborare un progetto di interni in tutte le sue fasi: dal concept alla progettazione fino alla realizzazione.

I settori nei quali si può declinare la creatività nel campo della moda sono molteplici e puoi visualizzarne qualcuno nella sezione dedicata.

Programma di studio

L’ISTITUTO ITALIANO DESIGN si impegna ad aggiornare e ottimizzare anno per anno le materie di studio in modo tale da fornire agli studenti una preparazione di altissima qualità.

Teoria e pratica si alternano in perfetto equilibrio per creare delle sinergie in grado di agevolare l’apprendimento e formare degli esperti di Design meritevoli di successo.

Esempio di materie didattiche

  • Strategie di brand identity
  • Storia architettura I
  • Storia architettura II
  • Principi e metodologia del progetto
  • Disegno tecnico I
  • Semiotica
  • Comunicazione Visiva
  • Tecnologia dei materiali
  • CAD 2D
  • Applicativi Grafici
  • Social Media Marketing
  • Storia e critica del Design I
  • Storia del mobile
  • Antropologia dell’abitare
  • Storia dell’Arte
  • Progettazione di interni I
  • Progettazione Commerciale food
  • Ergonomia
  • Modellazione 3D
  • Storia e critica del Design II
  • Product Management
  • Lighting Design
  • Progettazione di Interni II
  • Storytelling
  • Retail e Franchising
  • Landscape Design
  • Exhibit Design
  • Architettura virtuale

Principali ambiti operativi

  • Spazi abitativi domestici, ad uso privato e collettivo, e gli spazi del lavoro;
  • Gli spazi pubblici: musei, banche, uffici pubblici, ospedali, scuole e gli stessi interni urbani;
  • I luoghi del consumo, ossia spazi da progettare in quanto luoghi per relazioni e scambi emotivi tra l’impresa e il pubblico di riferimento (Retail Design).

Le competenze che avrai

  • Lettura dei bisogni e dei comportamenti degli utenti, degli aspetti sociali, culturali, psicologici, ergonomici che condizionano le modalità d’uso degli spazi;
  • Elaborazione di soluzioni progettuali innovative, coerenti con le diverse modalità di fruizione degli ambienti da parte degli utenti;
  • Capire il rapporto tra gli spazi interni e la dimensione dei servizi che vengono erogati nell’ambito di questi spazi, quindi cercare di creare un ambiente funzionale e adatto per il suo scopo (spazi espositivi, vendita, ristoranti, ecc).

Richiedi informazioni